Organi direttivi e di controllo dell'AVIS Comunale di Novara - AVIS Comunale Novara

Vai ai contenuti
AVIS COMUNALE NOVARA

L'AVIS Comunale di Novara fa parte dell'organizzazione di AVIS Nazionale. Dalla sede di Novara dipende l'Unità di Raccolta (UdR) che si occupa della raccolta di sangue nella provincia in collaborazione con le varie sedi sparse sul territorio.
STRUTTURA DIRETTIVA

CONSIGLIO
Il consiglio direttivo si riunisce una volta al mese per affrontare le tematiche riguardanti il funzionamento dell'AVIS Comunale, quali manifestazioni, promozione e propaganda per la raccolta del sangue. Il Consiglio si occupa anche di stipulare accordi con la struttura Ospedaliera per garantire il servizio di raccolta e mantenere un alto livello di qualità. Collabora con l'UdR (Unità di Raccolta) per coordinare le raccolte efettuate nell'ambito della provincia di Novara.

Consiglieri (2021-2024, in ordine alfabetico)
Claudio Alberti (Segretario), Antonio Bazzani (UdR), Mauro Carmagnola (segretario del Consiglio), Gloria Conti (Tesoriere), Giorgio Dulio (Presidente), Stefano Ferro, Fabrizio Fin (Alfiere), Ailia Giubertoni (supporto medico UdR), Filippo Lattanzio (gruppo Sport), Emanuele Maquignaz (gruppo Giovani), Libero Mazzamurro (Alfiere), Oronzo Saponaro, Angelo Tredanari (Vice-Presidente).

Ruoli e Compiti
I principali ruoli previsti dallo statuto sono: Presidente, Vice-Presidente, Segretario, Tesoriere. Altri opzionali sono: Segretario del Consiglio, Alfiere, Propaganda (Pubbliche Relazioni).

Presidente, Vice-Presidente (e l'Alfiere, se nominato) sono anche cariche Istituzionali che hanno quindi il compito di rappresentare la sede AVIS di Novara alle varie manifestazioni pubbliche. Ovviamente, nel caso di impedimento a partecipare delle figure principali, i suddetti ruoli possono essere rappresentati da chiunque all'interno del Consiglio. L'Alfiere può, in ogni caso, essere un qualsiasi donatre o colalboratore.

I ruoli di Tesoriere e Segretario (statutari) sono quelli tradizionali presenti in tutte le associazioni e svolgono il compito, rispettivamente, di stesura del bilancio consuntivo e preventivo oltre al coordinamento delle funzioni per la gestione dell'Associazione; il ruolo di Segretario del Consiglio si occupa, invece, di redigere i verbali delle sedute, verificare il numero legale e il corretto svolgimento.

Il ruolo di Propaganda ha il compito specifico di promuovere la donazione di sangue contattando i vari gruppi di volontariato e le Istituzioni per diffondere quella che viene denominata "la cultura del sangue", cioè la consapevolezza che la donazione è un gesto di altruismo di grande valore umanitario.
COMPONENTI DELL'ORGANO DI CONTROLLO (2021-2024)
Marco Alleva (Presidente), Virginia Lombardo, Giuliana Pisoni
Supplenti: Tiziano Elio Castagna, Stefano Gualla

COMPITO DELL'ORGANO DI CONTROLLO
L'organo di controllo vigila sull'osservanza della legge e dello statuto e sul rispetto dei principi di corretta amministrazione, anche con riferimento alle disposizioni del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231, qualora applicabili, nonché sull’adeguatezza dell'assetto organizzativo, amministrativo e contabile e sul suo concreto funzionamento.
 
Esso esercita inoltre il controllo contabile nel caso in cui non sia nominato un soggetto incaricato della revisione legale dei conti o nel caso in cui un suo componente sia un revisore legale iscritto nell'apposito registro.
 

Art. 13 dello Statuto Sociale

Torna ai contenuti